We Unit Group Spa, ha promosso un importante progetto, il cui scopo è quello di favorire, tramite interventi di riqualificazione degli edifici, lo sviluppo sostenibile, la tutela ambientale ed il risparmio energetico nelle varie forme ed applicazioni connesse agli immobili.

We Unit Group , è in grado di proporre soluzioni di riqualificazione ed efficientamento energetico innovative, sistemiche e più performanti, veicolate sul mercato da una diffusa rete di imprese associate e completate da prodotti finanziari creati ad hoc.
La riqualificazione energetica è particolarmente conveniente per gli edifici costruiti prima degli anni '90 e privi di un adeguato progetto integrato di efficienza energetica, sia sull'involucro che sull'impiantistica.
Il 50% del parco immobiliare italiano è stato realizzato fra il 1945 e il 1980 senza particolari accorgimenti per limitarne i consumi.

WeUnit Group ha attualmente al suo attivo:

- 3 back office strutturati;
- 105 collaboratori che coprono l'intero territorio Italiano;
- oltre 20.000 tra Famiglie, Aziende e Condomini che hanno usufruito e continuano ad usufruire dei prodotti e servizi

La Società di Mediazione Creditizia We Unit Group Spa è convenzionata con i primari Istituti di credito ed è in grado di offrire prodotti finanziari per qualsiasi tipologia di esigenza .

GLI OBIETTIVI DEL PROGETTO CREDITO CONDOMINIO
Il prodotto Credito Condominio, consente ai Condòmini di eseguire gli interventi di efficientamento energetico e di ristrutturazione di parti comuni, usufruendo di soluzioni finanziarie proposte da We Unit Group, appositamente predisposte per il mondo dei Condomini, che spesso necessitano di interventi obbligatori per legge e/o di assoluta urgenza per ripristinare guasti agli impianti, infiltrazioni d'acqua e rifacimenti di facciate, terrazzi, tetti, etc.

Il prodotto Credito Condominio, erogato direttamente all'Ente di Gestione Condominio, consente agli Amministratori di effettuare opere di qualità con pagamenti agevolati per i Condòmini stessi.
Con il risparmio energetico, le detrazioni fiscali e gli ecobonus derivanti dall'intervento di efficientamento, i singoli Condòmini possono arrivare a ripagarsi anche totalmente le rate del finanziamento al Condominio.

L'AZIONE DI WE UNIT GROUP
Nell'ambito della sua attività di ricerca ed in collaborazione con Seven Stars ed il Politecnico di Milano ha sviluppato un protocollo di certificazione edilizia volto a valorizzare non solo le caratteristiche energetiche, ma anche quelle economiche, sociali ed ambientali degli immobili residenziali. Questo permette di identificare in modo immediato e parametrico la qualità complessiva di un edificio condominiale rendendolo comparabile in maniera oggettiva, autorevole e credibile con gli altri immobili.

We Unit Group Spa ha recentemente creato con una primaria Compagnia la "Polizza CPI Condominio", che ha la finalità di salvaguardare la solvibilità degli impegni contratti verso le Banche per finanziamenti accesi dal Condominio per lavori di ristrutturazione, riqualificazione ed efficientamento energetico degli immobili.
In caso di difficoltà dovute a eventi non controllabili (decesso per infortunio, invalidità permanente totale, perdita del posto di lavoro, riduzione del reddito per il lavoratore autonomo, morosità delle rate in corso, ed altro ancora) la Polizza CPI Condominio tutela Condòmini ed Istituti di Credito, assicurando tutti i Proprietari delle singole unità per i rispettivi millesimi.

I NUMERI DEL MERCATO
Gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici sono uno degli obiettivi primari delle attuali legislazioni nazionali e comunitarie.
In Italia più del 40% dell'inquinamento è legato agli immobili e più del 70% degli edifici residenziali non è in regola con le stringenti norme europee in materia, destinate ad entrare in vigore in via definitiva entro qualche anno.
Il tessuto abitativo italiano e formato in grandissima parte da Condomini, la maggior parte dei quali presenta esigenze di efficientamento energetico, che diventeranno obbligatorie nel giro di pochi anni.
Questi stessi edifici sopportano annualmente costi energetici talmente elevati da rendere appetibile per i proprietari l'effettuazione di quegli interventi di efficienza energetica che rappresentino un risparmio tangibile ed immediato.
Il solo mercato condominiale in Italia vale € 25.000.000.000, e si stima che il risparmio energetico, sostenuto anche da incentivi statali, inciderà sulla spesa condominiale per un ulteriore importo pari a circa 10 miliardi di € all'anno per i prossimi 10 anni (stima fornita dal ISTAT e Centro Studi ANACI).

Il Finanziamento Credito Condominio
E' un finanziamento con durata fino a120 mesi e fino a due milioni di euro a tassi assolutamente competitivi (*) concesso dalla Banca all'Ente di Gestione Condominio, il quale, con regolare delibera approvata in Assemblea Straordinaria dei Condòmini, autorizza l'Amministratore a richiedere e sottoscrivere il prestito per finanziare interventi di ristrutturazione, riqualificazione ed efficientamento energetico, spese di innovazioni, opere di manutenzione, riparazioni straordinarie di notevole entità, sia dell'edificio che degli impianti, e/o ricostruzione dell'immobile condominiale.
(*) Gli interessi possono essere sostenuti in parte o totalmente dall'Impresa appaltatrice.

CONTRAENTE

L'Amministrazione Condominiale in persona dell'Amministratore Pro-tempore, che contrae il Finanziamento- Mutuo per i lavori di Manutenzione o riqualificazione del Condominio su Delega dell'assemblea Condominiale.

ASSICURATI

Le persone fisiche proprietarie dell'Appartamento che costituiscono i Condomini per le rispettive quote millesimali del Condominio stesso.
Possibilità di avere n. 2 assicurati in caso di Cointestazione del Mutuo (limiti assicurati al 50% per Proprietario)
Relativamente a Persone Giuridiche proprietarie di Appartamenti, saranno assicurati gli 'amministratori della Stesse.

REQUISITI DI ASSICURABILITA'

Sono assicurabili tutte le persone fisiche, che :
a) abbiano delegato alla stipula il Mutuo per ristrutturazioni, di età compresa tra 18 e 75 anni non compiuti alla data di stipula della polizza.

DURATA POLIZZA

Da 2 a 10 anni (24 - 120 mesi)


GARANZIE PRESTATE


BENEFICIARIO DELLE GARANZIE

L'Amministrazione Condominiale su delega di pagamento dei condomini che utilizzerà l'indennizzo per pagare il Mutuo.

Morte da Infortunio (definita MI) Operante per tutte le tipologie di Lavoratori e Non

La Società corrisponde l'indennità prevista in base alla Copertura per il caso di morte, per ciascun assicurato, deceduto in conseguenza di un infortunio anche se l'evento si verifichi entro due anni dalla data del sinistro avvenuto durante la validità della polizza.
Rimborso della quota di Debito Residuo del Mutuo in linea capitale sino alla scadenza dello stesso per ciascun Condomino colpito da sinistro.
Massimo assicurabile:
- Complessivo €.400.000
A testa il Capitale assicurato diviso il numero dei Condomini con il massimo di 25.000 euro.

Invalidità Permanente Totale da Infortunio o Malattia (definita IPT) Operante per tutte le tipologie di Lavoratori e Non

La Società corrisponde l'indennità per ciascun assicurato a seguito della perdita permanente e totale della capacità di attendere a qualsiasi attività lavorativa o sia riconosciuta di grado pari o superiore al 66% per i non lavoratori.
Rimborso della quota di Debito Residuo del Mutuo in linea capitale sino alla scadenza dello stesso per ciascun Condomino colpito da sinistro.

Carenza 60 gg per gli eventi malattia. Massimo assicurabile:
- Complessivo €.400.000
A testa il Capitale assicurato diviso il numero dei Condomini con il massimo di 25.000 euro.
Carenza da malattia 180 gg

Ricovero Ospedaliero Operante per tutte le tipologie di Lavoratori e Non

La Società corrisponde l'indennità per ciascun assicurato colpito da sinistro pari all''importo mensile della Rata Millesimata di Ammortamento, con il massimo di 6 indennizzi mensili per sinistro e per l'intera durata della copertura assicurativa sino all' importo massimo di 250 euro e 1.500,00 euro per Condomino-Assicurato e di 6.000 euro per più eventi su più Condomini-Assicurati nel corso della durata contrattuale.
Carenza 180 gg da malattia e Franchigia 30 gg

Perdita Pecuniarie (definita PP) dovute a:
a) Perdita d'Impiego (per Lavoratori Dipendenti)
b) Riduzione del reddito per Oltre il 50%: (per Lavoratori Autonomi e Liberi Professionisti)
c) Gravi Motivi Familiari (per tutte le tipologie di Lavoratori e Non)
d) Morosità In Generale (per tutte le tipologie di Lavoratori e Non)


La Società corrisponde l'indennità per ciascun assicurato colpito da sinistro pari alla rata mensile millesimata del Finanziamento-Mutuo ( capitale e interessi). Per i seguenti casi:

a) Perdita d' Impiego : sino al massimo di 6 indennizzi mensili per sinistro e per l'intera durata della copertura assicurativa di importo massimo di 250 euro e 1.500,00 euro per Condomino-Assicurato e di 6.000 euro per più eventi su più Condomini-Assicurati nel corso della durata contrattuale.
Carenza 90 gg ; Franchigia 30 gg

b) Riduzione del reddito per Oltre il 50%: l'importo forfettario unico nel corso della durata della polizza, corrispondente a 6 rate della Rata Millesimata di Ammortamento per sinistro e per l'intera durata della copertura assicurativa sino all' importo massimo di 250 euro per rata e 1.500 euro per Condomino-Assicurato e di 6.000 euro per più eventi su più Condomini-Assicurati nel corso della durata contrattuale.

c) Gravi Motivi Familiari : sino al massimo di 6 indennizzi mensili per sinistro e per l'intera durata della copertura assicurativa sino all' importo massimo 250 euro e 1.500,00 euro per Condomino-Assicurato per il caso di Lunga degenza di affine e l'importo forfettario di 1.500 euro per Condomino-Assicurato per il caso di Decesso dell'affine con il massimo di 3.000 euro per più eventi su più Condomini-Assicurati nel corso della durata contrattuale.

d) Morosità In Generale: l'importo mensile della Rata Millesimata di Ammortamento con il massimo di 3 indennizzi mensili per sinistro e per l'intera durata della copertura assicurativa sino all' importo massimo 250 euro e 750 euro per Condomino-Assicurato e di 3.000 euro per più eventi su più Condomini-Assicurati nel corso della durata contrattuale.

Il massimo indennizzo per le garanzie a)+b)+c) non potrà comunque superare nel complessivo l'importo di 12.000 euro per l'intera durata della polizza.

L'Amministrazione Condominiale dovrà rifondere le quote pagate dalla Compagnia se recuperate successivamente dai singoli Condomini, tramite proprie azioni relative a semplici morosità.

Modalità di pagamento

Pagamento in unica soluzione o annuale per l'intera durata della polizza per massimo 10 anni.


Rimborso del premio pagato e non fruito in caso di anticipata estinzione del Finanziamento - Mutuo o in caso di Sostituzione dello stesso.



We Unit Group S.p.A. Iscrizione Elenco Mediatori Creditizi presso OAM n. M28 È possibile prendere visione delle condizioni economiche e contrattuali prima della conclusione del contratto attraverso i seguenti moduli:

- Foglio informativo del Mediatore Creditizio
- Contratto di Mediazione Creditizia idoneo alla stipula
- Avviso delle principali Norme di trasparenza relative al Contratto di mediazione
- Informazioni Europee di Base sul Credito ai Consumatori


Disponibili:
c/o le sedi We Unit Group S.p.A. o presso la sede dei collaboratori di zona
Concessione del finanziamento subordinata all'approvazione dell'ente erogante.
È Mediatore creditizio il soggetto (nella forma di società per azioni, società in accomandita per azioni, società a responsabilità limitata o di società cooperativa) che mette in relazione, anche attraverso attività di consulenza, banche o intermediari finanziari con la potenziale clientela per la concessione di finanziamenti sotto qualsiasi forma.

Tale servizio non garantisce l'effettiva erogazione del finanziamento richiesto.